la storia di Roselle, il cane guida che ha aiutato un uomo cieco a fuggire dall’inferno del World Trade Center


NEW YORK.
Quell’11 settembre 2001, il direttore delle vendite Michael Hingson, cieco dalla nascita, arrivò al lavoro al 78° piano della Tower One del World Trade Center. Il suo cane guida, Roselle, si sistemò al suo solito posto sotto la scrivania. Alle 8:45, un aereo di linea dirottato si è schiantato contro la torre dove si trovava Hingson, 18 piani sopra il suo. Dopo aver chiamato sua moglie, Karen, e essersi assicurato che il suo staff fosse evacuato, Hingson e il suo coraggioso Labrador Retriever hanno iniziato la discesa infernale di 78 rampe di scale. I due hanno dovuto scendere lungo le scale di emergenza, superato i problemi del fumo provocato dalle fiamme, i detriti e gli altri impiegati in preda al panico anche loro in fuga. Quando raggiunsero il marciapiede, la Torre Due era stata colpita e stava crollando. «Sembrava una cascata di metallo e cemento», ha detto Hingson. Corsero a rifugiarsi in un ingresso della metropolitana. Sono emersi dal sottosuolo mentre la Torre Uno cadeva, facendo piovere cenere e detriti. Roselle condusse Hingson a circa 40 isolati dall’appartamento di un amico e al sicuro. Per questo suo eroico comportamento Roselle ha ricevuto il premio per l’eccellenza canina (ACE) nella categoria cani guida nel 2002. È morta nel giugno del 2011, all’età di 14 anni, con Michael e Karen Hingson al suo fianco. Dopo l’11 settembre, Hingson è tornato nella sua California per lavorare per Guide Dogs for the Blind , l’organizzazione che ha addestrato Roselle, e ha scritto diversi libri sul suo fedele compagno quattrozampe.

di Fulvio Cerutti

Tratto da La Stampa del 11/09/2021

Potrai condividere questi contenuti su:

La informiamo che su uiciagrigento.org utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Cliccando su "accetta e chiudi" acconsente al loro utilizzo. per maggiori informazioni si colleghi alla nostra pagina sulla policy privacy e cookies che troverà nel menù di navigazione.

La informiamo che utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. cliccando su accetta e chiudi consente il loro utilizzo.

Chiudi il messaggio