AirTag valido aiuto per i non vedenti grazie alle opzioni di Accessibilità


La funzione “Posizione Precisa” di AirTag è compatibile con le opzioni di Accessibilità previste da Apple. A parlarne è lo youtuber James Rath, mostrando in un video come le indicazioni di VoiceOver siano in grado di fornire assistenza alle persone non vedenti che si apprestano alla ricerca di uno specifico AirTag.
Di come funziona questo rintracciamento di precisione ne abbiamo parlato durante la recensione, spiegando come due dispositivi dotati del chip UWB – attualmente presente negli AirTag e sulle generazioni 11 e 12 di iPhone – siano in grado di individuarsi con precisione. In sintesi questa tecnologia consente al nuovo trova-tutto di Apple di segnalare la propria posizione all’iPhone
sfruttando la fotocamera e i sensori integrati, tra cui accelerometro e giroscopio in combinazione con la piattaforma AR, guidando l’utente verso l’oggetto smarrito. Nel caso di una persona non vedente, è possibile abilitare la tecnologia di lettura dello schermo integrata che Apple chiama VoiceOver per ricevere le istruzioni sottoforma di annunci audio,
attraverso indicazioni come “AirTag è a tre metri di distanza sulla sinistra”. Il funzionamento viene spiegato bene e mostrato nel video dello youtuber a partire dal minuto 13:21, dove viene per l’appunto simulata la ricerca di un AirTag attraverso i comandi impartiti dal VoiceOver: ad ogni tocco corrisponde una precisa indicazione, consentendo così all’utente di orientarsi al meglio un passo dopo l’altro.
Come dicevamo questo sistema può funzionare soltanto se l’AirTag che si intende rintracciare attraverso questa modalità è associato ad un iPhone della serie 11 o della più recente gamma 12. Sebbene infatti sia compatibile anche con iPhone SE, 6s e successivi, iPod touch di settima generazione (e successive), iPad Pro dalla quinta generazione in su, iPad Air 2 e successivi e iPad mini 4, sono soltanto le ultime due generazioni di iPhone ad includere il chip UWB che abilita l’accesso alla funzione “Posizione Precisa” (in inglese “Precision Finding”).

di Yuri Di Prodo

Tratto da Macity net del 09/05/2021

Potrai condividere questi contenuti su:

La informiamo che su uiciagrigento.org utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Cliccando su "accetta e chiudi" acconsente al loro utilizzo. per maggiori informazioni si colleghi alla nostra pagina sulla policy privacy e cookies che troverà nel menù di navigazione.

La informiamo che utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. cliccando su accetta e chiudi consente il loro utilizzo.

Chiudi il messaggio